Roma Cosa fare in caso di decesso

In caso di morte di un parente o di una persona cara è necessario effettuare prima della sepoltura alcune operazioni:

  1. Chiamare il medico che accerta la causa della morte e compila un certificato.
  2. Comunicare entro le 24 ore, il decesso all'ufficiale di stato civile

Se il decesso avviene in ospedale o in casa di cura, la struttura sanitaria provvede a trasmettere la dichiarazione di morte all'ufficiale di stato civile del comune in cui è avvenuto il decesso, sempre entro il termine delle 24 ore, e a rilasciare il certificato di morte ai familiari.

In caso di morte violenta, di morte improvvisa in strada o in altri luoghi pubblici, o in caso di persone che vivono da sole , è necessario, chiamando il 113, avvertire l'autorità giudiziaria che, dopo gli accertamenti, darà disposizioni per la rimozione della salma.

Camere Mortuarie

In caso di decesso in ambito ospedaliero, vi ricordiamo che l'impresa presente non ha alcuna esclusiva nel disbrigo delle pratiche del decesso.

Spesso capita di trovare società poco affidabili che operano nelle camere mortuarie, quindi prima di affidare i nostri cari in mani inesperte si raccomanda di prendere informazioni, ricordandovi che siete liberi di rivolgervi a dei veri professionisti.